domenica 11 giugno 2017

Quanti Modi di Fare e Rifare gli Gnochi con la Fioretta

Incredibile come passa il tempo, siamo a giugno! La nota positiva è che è arrivato il giorno per partecipare alla bellissima iniziativa di Quanti modi di fare e rifare, organizzato da Anna e Ornella.
Oggi siamo nel Veneto, a Recoaro Terme, per preparare gli Gnochi con la fioreta che ci ha consigliato la Cuochina.
E' una ricetta semplice, gustosa, veloce ed economica. Ha tutti gli ingredienti giusti per entrare a far parte in pianta stabile del mio menù familiare ;-))
Ottimo piatto, li hanno divorati !!!!!

Ingredienti:

  • 400 g di ricotta
  • 100 g di latte 
  • Farina qb 
  • 1 uovo 
  • Sale un pizzico

Per il condimento:

  • 100 g di speck 
  • Una noce di burro
  • Salvia 
  • Uno spicchio d'aglio
  • Parmigiano qb 
Sono talmente veloci da realizzare che ho preparato prima il condimento. Ho tagliato lo speck a pezzettini e l'ho messo in una capace padella (deve contenere anche gli gnochi), ho aggiunto l'aglio, la salvia e il burro e ho fatto rosolare a fuoco basso.
In una ciotola ho messo la ricotta, l'uovo, il latte e con una forchetta ho stemperato bene il tutto. Ho aggiunto la farina poco per volta fino a quando non ho ottenuto un impasto morbido.
Ho fatto la prova gnocco mettendo un cucchiaino di impasto nell'acqua salata che già bolliva. La consistenza era giusta. Ho messo tutto l'impatto in un sac a poche, ho tagliato la punta della sacca e con un coltello ho staccato gli gnochi man mano che venivano fuori dalla sacca, facendoli cadere nell'acqua in ebollizione.
Li ho scolati con la ramina e li ho messi direttamente nella padella del condimento, non importa se rimane un po' di acqua di cottura, anzi meglio. Li ho fatti saltare, impiattati e cosparsi con il parmigiano.
Se li sono divorati :-))
Sono curiosa di vedere e assaggiare le ricette delle cuochine 😜

Il 9 luglio realizzeremo :
 I Panzerotti pugliesi


 

2 commenti:

  1. Buongiorno cara Nadia!
    ancora qualche settimana ed entreremo ufficialmente in estate, non vediamo l'ora che arrivino le agogniate vacanze, vero?

    C’è da dire che anche oggi ci siamo divertite a preparare insieme gli ottimi “Gnochi con la Fioreta”. Cuochina, Anna e Ornella ti ringraziano per la tua eccellente versione!! Grandiosa l'idea del sac a poche!

    Il prossimo appuntamento con l’allegra cucina aperta di Quanti modi di fare e rifare sarà il 9 luglio con la ricetta regionale dei Panzerotti pugliesi

    Ti aspettiamo!
    Un abbraccio

    Cuochina

    RispondiElimina
  2. Che bella idea utilizzare il sac a poche! non si sporca le mano e vengono perfetti!
    Alla prossima!

    RispondiElimina

Possono interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...